Viaggio nell 'Himalaya

Siamo da qualche giorno tornati dal viaggio nell'Himalaya con un gruppo di 9 italiani provenienti da diversi zone tra Padova e Venezia. E' stato un gruppo forte, audace, temerario con grandissima capacità di adattamento e un gran senso di cooperazione l'uno con l'altro. 

E' stato un viaggio un pò impegnativo a livello fisico per l'altezza perche abbiamo raggiunto anche passi alti 5200 metri, duro per le strade non asfaltate che percorrevamo in macchina con enormi strapiombi ma i bellissimi paesaggi , montagne incantate, la vastità della natura hanno ripagato tutto questo. 

Abbiamo visto luoghi completamente diversi dai nostri luoghi, in cui solo c'è natura. Luoghi aperti poi solo alcuni mesi all'anno e non percorribili durante l'inverno quando la temperatura scende sotto i 20 gradi e c'è neve ovunque. 

E' stato molto interessante conoscere e tuffarsi nelle abitudini delle persone locali , ad esempio nel lago tsomoriri un luogo meraviglioso , dove abbiamo dormito al campo nomadi in tende e abbiamo girato nel villaggio dove ci hanno raccontato che le popolazioni locali durante l'inverno quando fa meno venti gradi dormono in piccolissime stanze in mezzo alle pecore per scaldarsi ( infatti in quei luoghi non ci sono sistemi di riscaldamento !). Inoltre non arrivano cibi facilmente quindi durante l'estate fanno esiccare cibo per averlo come scorta per l'inverno. Davvero un mondo per noi incredibili. 

Abbiamo incontrato visi ricchi di esperienza e storia con una grande eleganza. Anziani che ci trasmettevano anche senza parlare la nostra lingua. 

anziana himlaya.jpg


Romesh SinghabahuComment